Cazzaro Spa: realizzazione metanodotti, gasdotti, acquedotti, urbanizzazioni primarie, movimenti terra

Contatti

via Rizzanti, 3 Zero Branco (TV) Italy +39 0422 345235 scrivici info@cazzarospa.net

Condividi

Tanti impianti poca linea

Assegnato da Snam Rete Gas nel 2021 a una ATI (con PBR Technology) di cui siamo capofila, l’intervento di declassamento a 24 bar del metanodotto Gonars Trieste, è un tassello molto importante nella strategia di adeguamento della rete di distribuzione italiana del gas metano.

Un’opera importante che si differenzia dagli appalti tradizionali di realizzazione e ammodernamento dei metanodotti per il livello di complessità dovuto alla frammentazione degli interventi sul territorio che attraversa e al numero di impianti compreso nel lotto assegnato.

Ben 14 interventi per il declassamento di una linea esistente (e attiva) con diametri compresi fra 10” e 12”, ed altri 21 interventi di rifacimento e ricollegamento condotte con diametri compresi tra 4” e 10”.

La sfida: gestire al meglio la logistica tra i cantieri

Nel complesso l’appalto prevede 35 impianti da adeguare e due importanti HPRS (quello di Reana del Rojale verrà realizzato in toto da [Cazzaro] di riduzione della pressione da costruire ex novo. Sono previsti inoltre 15 chilometri di linea da costruire (una lunghezza nettamente al di sotto della media per un appalto di questo importo) e le tratte dismesse da inertizzare o da rimuovere.

Come procede il cantiere del metanodotto tra Gonars e Trieste

Lo stato d'avanzamento è aggiornato al 08 marzo 2022
Tratti cantierizzati (in lavoro o conclusi) 30%
Avanzamento scavo di linea 0%
TOC (attraversamenti realizzati sul totale previsto) 0%
Trivellazioni 0%
Posa tubazioni 0%
Impianti di linea conclusi (sul totale di progetto) 0%
Ripristino condizioni ante cantiere 0%
Tratti metanodotto collaudati 0%

Una terra ricca d'acqua

Sono numerosi gli attraversamenti dei corsi d'acqua sul metanodotto Gonars - Trieste

Gli attraversamenti delle interferenze sono numerosi nel tratto di metanodotto tra Gonars e Trieste; siamo in presenza di una terra ricca di acqua e densamente urbanizzata e di conseguenza i progettisti hanno dovuto prevedere molteplici interventi di questo tipo.

Gli attraversamenti che dovremo realizzare sono di tutti i tipi da quelli con tubo di protezione da mettere in opera a cielo aperto a quelli che richiedono l’intervento di una trivella spingitubo.

Gli attraversamenti sul metanodotto Gonars - Trieste

Gli impianti sul tracciato

Elenco degli impianti da realizzare sul metanodotto, a cura di CAZZARO Spa, comprese le opere civili

1 HPRS - Reana del Rojale

4 P.I.D.I. - DN250 e ND100

3 P.I.L. - DN250

3 P.I.D.A. - DN250 e DN100

1 collegamento bypass di emergenza - sul declassamento Gonars-Trieste

1 P.I.D.S. - DN100 a 64 bar

Il nostro lavoro per immagini

Il metanodotto tra Gonars e Trieste documentato ogni ogni giorno da chi sui cantieri del metanodotto lavora e costruisce

Liberi chi scriverci | chiamarci +39 0422 345235